Staff

Valentina Ferraiuolo 

(Presidente dell’A.P.S. Tamburo Rosso)

Musicista, Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale Tamburo Rosso.

Solista dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma diretta da A. Sparagna, con cui collabora da oltre 20 anni e per cui ha inciso su svariati dischi per “Finisterre”.

Si è esibita nei più importanti Festival del panorama nazionale ed internazionale suonando per artisti come F. De Gregori, G. Nannini, C. Baglioni, N. D’Angelo, P. Servillo, L. Galeazzi, F. Di Giacomo, Cisco, C. Nunez, T. De Sio, L. Dalla, P. Pelù, G. Lindo Ferretti, L. Barbarossa, C. Consoli da cui è prodotta per il progetto “Malmaritate” e la cui etichetta, la “Narciso Records”, ha prodotto il primo cd “Ognuno avi n’segreto“. Con Carmen Consoli ha suonato nel tour del 2016.

Nel 2012 incide sul disco “La strada” di Francesco De Gregori e nel 2017 incide sull’ultimo lavoro discografico di Luca Barbarossa.

Nel 2018 incide il suo primo album solista “Tamburo Rosso, La pelle del tamburo è l’unica che puoi percuotere”.

Coadiuva la Direzione Artistica del Concorso.

 


 

Domenico De Luca

(direttore artistico)

Nato a Napoli il 25/03/1977, chitarrista, compositore, fonico. Ha studiato chitarra classica A Napoli presso il Conservatorio S.Pietro a Majella, dal 1993 inizia la sua attività concertistica, da prima in duo con il  Maestro Ciro Carbone e poi in un progetto di cui è stato anche ideatore compositore e arrangiatore ” Napolincanto trio” . Si esibisce nei più importanti teatri nazionali ed internazionali.

Scrive musiche originali per spettacoli teatrali e colonne sonore. Dal 2000 dirige il suo studio di registrazione e mastering incidendo cd audio e approfondendo le sue conoscenze sulle attrezzature musicali analogiche.

Oltre alla ricca produzione discografica, dal 2010 vanta di una florente produzione cinematografica lavorando come fonico, assistente al missaggio, lavora al mastering per numerose colonne sonore per film prodotti da Fandango, Indigo film, lavorando per registi quali F. Özpetek, C. Mazzacurati, R.J. Lewis, N. Moretti G. Manfredonia ed altri nomi illustri.

 


 

Francesco Ruggiero 

(direttore artistico)

Chitarrista, compositore, direttore d’orchestra e didatta. Studia chitarra con Massimo Gasbarroni, composizione con Paolo Rotili e direzione d’orchestra con Giorgio Proietti e Benedetto Montebello diplomandosi al Conservatorio di Latina.

Segue i corsi di composizione di musica per film nel 2001 con Nicola Piovani all’accademia Chigiana di Siena e con Luis Bacalov al Centro Sperimentale di Cinematografia.

Si perfeziona in composizione e musica contemporanea con Salvatore Sciarrino. Come compositore è attivo sopratutto nell’ambito della musica applicata dove compone le colonne sonore di oltre 20 lavori tra docufilm, cortometraggi e lungometraggi, tutti trasmessi in festival, Sky, Mediaset, Rai, La7 ecc.

Tra i lavori più importanti e premiati: “Il Diavolo” , “Steno: l’arte della commedia”, “Atlantis”, “Sottosuolo”, “Rosso nel bosco”, “Il colloquio” (con Ambra Angiolini e Gianmarco Tognazzi), “La terra e il vento”, “Dove Vanno Le Nuvole”. Come chitarrista ha tenuto concerti sia in Italia che all’estero (Francia, Portogallo, Spagna, Croazia, Slovenia) con il quartetto Shining Quartet e col trio di musica popolare Valentina Ferraiuolo & Trillanima.

E’ docente di ruolo in chitarra, titolare di cattedra presso l’ I.C. Dante Alighieri di Formia Ventotene.

 


 

Dino Parente 

(Si occupa della parte organizzativa del concorso)

Biologo, membro del consiglio direttivo di Tamburo Rosso.

Collabora da tempo con Valentina Ferraiuolo nella gestione dell’organizzazione e comunicazione della sua attività artistica.

 


 

Enrico Duratorre 

(Fotografo ufficiale del concorso)

Nato a Formia (LT) il 09/09/1971. Ottobre 1987 – Maggio 1988: Collaboratore stampa affiancando un giornalista sportivo della pagina provinciale di un quotidiano a tiratura nazionale (IL MESSAGGERO). Dal 2012 ad oggi: Fotografo di sport sia di squadre dilettanti che professionistiche, e fotografo di alcuni eventi sportivi di rilevanza nazionale ed internazionale. Dal 2012 ad Oggi: Fotografo di musica e spettacoli: spettacoli teatrali, concerti di musica leggera e musica jazz. Da Settembre 2014 a Settembre 2017: Fotografo Ufficiale della squadra di pallamano Gaeta Sporting Club, campionato italiano Serie A1 maschile per le stagioni sportive 2014/2015 – 2015/2016 – 2016 – 2017 Da Settembre 2014 ad oggi: Tutor del Laboratorio di Fotografia e di Giornalismo dell’Istituto Comprensivo “Carducci” di Gaeta Da Febbraio 2015: Iscritto al Gruppo di specializzazione della Stampa Agricola ARGALAM, tessera Stampa n° 177 Da Marzo 2015 a Maggio 2015: Tutor del Laboratorio di Fotogiornalismo organizzato dal Comune di Ausonia per la creazione di un giornale locale (AUSONIA INFORMA) Da Marzo 2015 a Marzo 2018: Fotoreporter per la testata televisiva RTG Telegolfo Da Febbraio 2015 a Maggio 2018: Autore per il sito web di informazione www.telegolfo.com Da Febbraio 2017 a marzo 2018: Responsabile del TG Golfo News della testata televisiva RTG Telegolfo. Dal 1 Gennaio 2018: Fotografo free lance Da Febbraio 2018 a Marzo 2018: Direttore della fotografia presso il Festival di Musica Popolare “Folk a Metà” Maggio 2018 Fotografo Ufficiale del V Congresso nazionale UilCom (Milano) Giugno 2018 Fotografo Ufficiale “Vento d’Oriente” Fotografo Ufficiale del IX Memorial “P. Stravato” (Itri) Luglio 2018 XXX Memorial “F. Calise” (Gaeta) Agosto 2018 Fotografo Ufficiale dello spettacolo “Lucio incontra Lucio” e “Tamburo Rosso” Coordinatore del servizio televisivo su “Tamburo Rosso” (Tg2 Mizar – RAI) Le mie foto sono state pubblicate: • “LA GROTTA DI TIBERIO A SPERLONGA E LE SCULTURE DI SOGGETTO OMERICO” di Marisa De’ Spagnolis – Ed. PHOENIX – copyright 2012 • “ECCLESIA MATER – La Cattedrale di Gaeta” di Lino Sorabella – ed. CARAMANICA – 2014 • Corriere dello Sport – Inserto Dilettanti • Latina Oggi Editoriale.

 


 

Antonio Campeglia 

(responsabile della comunicazione pubblicitaria del Concorso)

Napoletano classe ’69, inizia la sua avventura musicale nel lontano ‘82 con la tastiera Crumar Performer e Jupiter 8, il Super JX 10, con il suo programmer PG 800, da allora i synth diventano la sua “malattia”.
Nell’ 83 ha sentito l’esigenza di avvicinarsi e conoscere meglio la musica acustica e la partitura e si è indirizzato allo studio del pianoforte classico.
Nel 1985 inizia ad avvicinarsi al mondo dei primi computer musicali con l’Atari 520 con il software Twelve e la sua Yamaha DX7.
Fra il 1992/93 consegue la qualifica di “Programmatore di sistemi di automazione musicale” ed in seguito amplia le conoscenze informatiche con un corso di programmazione in C++ per progettazione e realizzazione di software musicale ed una specializzazione in musica elettronica e sperimentale presso il prof. Luca Spagnoletti.
Seguono un corso di specializzazione su sistemi di H.D. Recording e utilizzo di multieffetti (Roland Italia).
Nel 1999, iniziano le sue collaborazioni nel mondo del Mastering (N.U.T. Studio Napoli e Orange Works Napoli).
Nel 2003 acquisisce l’abilitazione all’insegnamento in corsi di specializzazione dei prodotti software distribuiti dalla Midimusic.
Dal 2002/2005 è docente di “Musica applicata ai contesti multimediali“ presso il Conservatorio G. Martucci Salerno. Nel 2004 diventa docente certificato sia di Nuendo che di Cubase.
Nel 2005/2007 collabora come redattore sulla rivista CM2 Magazine.